Mo, accordo di pace tra Israele ed Emirati 

Pubblicato da in data 12 Agosto 2020

Mo, accordo di pace tra Israele ed Emirati

(Foto Afp)

Pubblicato il: 13/08/2020 17:43

Israele ed Emirati Arabi Uniti hanno raggiunto uno storico accordo di pace che porterà alla piena normalizzazione delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi del Medio Oriente. Lo riferiscono i media israeliani, parlando di una mediazione decisiva del presidente Usa, Donald Trump.

L’accordo di pace, sottolinea ‘Haaretz’, è stato il frutto di lunghe discussioni tra Israele, Stati Uniti ed Emirati e di recente ha avuto un’accelerazione. L’intesa è stata sancita in una telefonata tra Trump, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ed il principe della corona di Abu Dhabi, Mohammed Bin Zayed.

Nei negoziati hanno avuto un ruolo importante anche il genero e consigliere di Trump, Jared Kushner, l’ambasciatore americano in Israele, David Friedman, l’inviato per il Medio Oriente, Avi Berkowitz, il segretario di Stato, Mike Pompeo ed il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, Robert O’Brien.

Israele ha accettato di sospendere i suoi contestati piani di annessione di parti della Cisgiordania secondo quanto riferiscono i media israeliani, citando una nota congiunta dei tre Paesi protagonisti dell’intesa.

Delegazioni di Israele ed Emirati Arabi Uniti inoltre si incontreranno nelle prossime settimane per firmare accordi bilaterali riguardo gli investimenti, il turismo, i voli diretti, la sicurezza, le telecomunicazioni ed altre questioni.

Questa storica svolta diplomatica farà avanzare la pace nella regione del Medio Oriente”. Lo hanno dichiarato in una nota congiunta Stati Uniti, Emirati ed Israele, annunciando l’accordo di pace tra Tel Aviv ed Abu Dhabi.

L’intesa è la prova del “coraggio degli Emirati Arabi Uniti e di Israele nel tracciare un nuovo percorso che sbloccherà il grande potenziale nella regione. Tutti e tre i Paesi affrontano molte sfide comuni e trarranno reciproco vantaggio dallo storico risultato odierno”, prosegue la nota.

“Le parti – si legge ancora – continueranno i loro sforzi a questo riguardo per raggiungere una soluzione giusta, globale e duratura al conflitto israelo-palestinese”.

“Ora che il ghiaccio è rotto mi aspetto che altri Paesi arabi e musulmani seguano gli Emirati normalizzando le relazioni con Israele”, ha detto Trump.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background