Brexit, Johnson: “Anche no deal sarebbe buon risultato” 

Pubblicato da in data 6 Settembre 2020

Brexit, Johnson: Anche no deal sarebbe buon risultato

(Afp)

Pubblicato il: 07/09/2020 11:22

Il premier Boris Johnson lancerà oggi un appello all’Unione europea per una maggiore collaborazione in vista della scadenza del 15 ottobre per il raggiungimento di una bozza di accordo commerciale post Brexit, ma chiarirà che anche uno scenario ‘no deal’ sarebbe per Londra un “buon risultato”.

Johnson, secondo quanto anticipa la stampa britannica, dirà a Bruxelles che se non sarà possibile raggiungere un accordo entro il Consiglio europeo di ottobre, allora entrambe le parti dovranno prepararsi ad accettare la situazione e andare oltre. Un’uscita dall’Unione europea senza un accordo, sottolineerà il premier britannico, non sarebbe per Londra necessariamente un risultato negativo.

In caso di no deal, dirà ancora Johnson secondo le anticipazioni della Press Association, Londra avrà un rapporto commerciale con la Ue “come quello dell’Australia”. Vale a dire, secondo i protocolli fissati dall’Organizzazione mondiale del commercio. “Voglio essere assolutamente chiaro, come abbiamo detto dall’inizio, questo sarebbe un buon risultato per il Regno Unito”, saranno le parole del premier. Ieri, in un’intervista sul Mail on Sunday, anche il capo negoziatore britannico per la Brexit, David Frost, aveva sottolineato che il Regno Unito non tema l’opzione ‘no deal’.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background