Lombardi: “Colleghi 5S e Pd affetti da stocazzismo, pensate a cose serie” 

Pubblicato da in data 15 Settembre 2020

Lombardi: Colleghi 5S e Pd affetti da stocazzismo, pensate a cose serie

Fotogramma

Pubblicato il: 16/09/2020 20:03

“Gentili colleghi del Movimento 5 Stelle e del centro sinistra al governo con M5S, con questo video mi rivolgo a voi. Non posso chiamare ognuno di voi quindi mi affido alle nuove tecnologie. Io sono un osservatore esterno, poiché sono un consigliere regionale di opposizione e non ho sicuramente le vostre responsabilità ma mi sento ancora portavoce. Con portavoce intendo che noi abbiamo un tempo determinato nel quale portiamo all’interno delle istituzioni la Voce dei cittadini che hanno dato a noi un mandato elettivo, corrispondente ad un programma elettorale, cercando di portare avanti quel programma. Perché, poi, finito il mandato non rimani nella ‘bolla di palazzo’ e torni alla vita reale. Io ricordo a tutti i colleghi che ormai si sentono affetti da ‘stocazzismo’ devono fare cose utile per i cittadini”. Lo dice la consigliera regionale del Lazio, esponente M5S, Roberta Lombardi, in un video postato sulla sua pagina Facebook.

“Dopo aver letto la rassegna stampa su schieramenti, alleanze e rimpasti -aggiunge Lombardi- vi dico sommessamente che non interessa a nessuno. Non interessa a nessuno se la Segreteria di Zingaretti è in bilico e non interessa a nessuno se la leadership del M5S sarà: con la punta al centro, la difesa a cetanaccio, e il centro campo da un’altra parte. Non gliene frega niente a nessuno e credo che sia offensivo nei confronti dei cittadini che adesso sono assolutamente disperati e che ora hanno bisogna di una guida seria. Poi nei prossimi giorni abbiamo proprio due ‘cosine’ da fare, ma proprio due, tipo: presentare e iniziare la trattativa con l’Ue per i progetti finanziati con i 209 miliardi del Recovery Fund, e, per dire, scrivere la legge di stabilità, che sarà cruciale.

“Con questi due piccoli impegni che dovranno soddisfare l’interesse vero dei cittadini -sottolinea la consigliera- si dovrà pensare alle cose davvero importanti; ovvero ai diritti dei cittadini come il lavoro, la salute, la casa. Ecco queste sono le cose di cui si dovrebbe parlare nei talk show. E faccio un appello: mostriamo che la buona visione di politica data durante l’emergenza non sia stata solo un lampo nella notte. Mostriamo, senza giochini di palazzo, che possiamo portare i cittadini fuori da questa fase buia. Abbiamo la possibilità di far vedere che non siamo dei chiacchieroni. Questa è la sfida, io vi aspetto. Voglio vedere”, conclude.

Poi il “P.s.: A Davide Casaleggio dico che l’associazione Rousseau per eventuali comunicazioni si deve ricordare di usare il suo sito istituzionale perché il Blog delle Stelle è lo strumento ufficiale di comunicazione del Movimento 5 Stelle e in quanto tale deve essere usato per comunicati del partito di maggioranza relativa all’interno della coalizione del Governo italiano. Inoltre, il fatto che ‘pacta sunt servanda’ e quindi che gli eletti siano tenuti a rispettare gli impegni presi alla candidatura, non autorizza il presidente di un’associazione di servizio ad usare i canali ufficiali del M5S”, scrive ancora Lombardi, in un commento al video.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background