On Air Now

Coronavirus, Conte: “Da governo subito impegno, rigore e trasparenza”  

Coronavirus, Conte: Da governo subito impegno, rigore e trasparenza

(Afp)

Pubblicato il: 24/03/2020 18:09

“Sin dal primo giorno di questa emergenza il governo ha profuso tutto il suo impegno nella lotta contro il Coronavirus. Abbiamo adottato da subito la linea del rigore e della massima trasparenza, mettendo al primo posto la tutela del diritto fondamentale alla salute”. Lo afferma il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un messaggio ai lettori di ‘America oggi’.

“Abbiamo tratto veloce consapevolezza – rivendica il premier – della gravità della situazione e ci siamo mossi rapidamente per contenere il più possibile la diffusione del contagio del virus. Abbiamo preso decisioni politiche dolorose sulla base di indicazioni scientifiche, e adesso molti altri Paesi stanno seguendo l’Italian way”.

“Abbiamo chiesto sacrifici importanti ai cittadini. Abbiamo chiesto loro di sospendere le loro attività, le loro abitudini più consolidate, di rimanere in casa. E la risposta arrivata dal popolo italiano è straordinaria. E’ la risposta di una grande comunità, che ci deve riempire d’orgoglio” scrive Conte nel messaggio.

“Così come – aggiunge il premier – ci riempiono di orgoglio l’abnegazione e il coraggio dei nostri medici e infermieri che senza sosta lavorano in prima linea per curare i malati e per salvare vite umane. Sono l’immagine più bella del nostro Paese, un’immagine di grande forza e generosità che sta facendo il giro del mondo”.

“E’ in circostanze come questa che lo spirito di unità nazionale, il sentimento di appartenenza, travalica i confini nazionali, si rinvigorisce e ci vede compatti contro questo nemico comune. Grazie all’impegno del personale medico, e a quello delle Forze dell’Ordine, delle Forze Armate, della Protezione civile, dei farmacisti e di tutti i lavoratori e dei volontari schierati in prima linea, stiamo compiendo un grande sforzo per salvaguardare il nostro bene più importante: la salute dei cittadini” si legge nel messaggio del premier.

“E’ ancora presto per fare previsioni sulla fine di questa emergenza, ma ne usciremo, ne usciremo – assicura – grazie all’impegno di tutti. Anche a tutti voi rinnovo il mio saluto e rivolgo lo stesso messaggio di coraggio e di speranza. Uniti ce la faremo”.