On Air Now

Coronavirus, gruppi Facebook inneggiano alla rivolta a Palermo 

Coronavirus, gruppi Facebook inneggiano alla rivolta a Palermo

Afp

Pubblicato il: 28/03/2020 13:08

Sono pronto a fare la guerra“, “Buttare tutti fuori”. Sono solo alcune delle frasi che si leggono su alcuni gruppi Facebook che inneggiano “alla rivoluzione” a Palermo. Dove due giorni fa un discount è stato preso d’assalto da un gruppo di cittadini che volevano uscire dal supermercato con i carrelli pieni senza prima passare dalle casse. E’ stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine. E ieri la Questura ha organizzato la presenza di reparti mobili davanti ad alcuni centri commerciali.

Il nuovo gruppo privato su Facebook che inneggia alla rivoluzione e a proteste di piazza si chiama ‘rivoluzione nazionale’. Quasi tutti palermitani. “Ama a scinniri ne piazzi. Tutti”, scrivono. Cioè “dobbiamo andare in piazza. Tutti”. “Inammissibile per chi come me lavorava in nero pagare le bollette e continuare a pagare il mutuo – dice un utente – Il decreto sospensione mutui e solo una presa per il culo!”.