On Air Now

Coronavirus, Gori: “Non mi stupirei se 30% popolazione Bergamo contagiata” 

Coronavirus, Gori: Non mi stupirei se 30% popolazione Bergamo contagiata

Foto Fotogramma

Pubblicato il: 31/03/2020 08:34

Il contagio da Coronavirus potrebbe essere “intorno al 30%” solo nella città di Bergamo. A ipotizzarlo, sulla base di uno studio scientifico dell’Imperial College di Londra rilanciato dal virologo Roberto Burioni, è il sindaco di Bergamo Giorgio Gori.

Secondo i ricercatori Icl il Covid-19 avrebbe colpito il 9,8% della popolazione italiana, per un totale di 5,9 milioni di casi. “E 9,8% è una media sul totale della popolazione nazionale. L’epidemia è però diffusa in modo disomogeneo, come sappiamo”, fa notare Gori commentando, su twitter, il post di Burioni con la tabella dei dati pubblicata dai ricercatori inglesi.

“Quale può essere la percentuale di popolazione contagiata in Lombardia, e quale nelle province più colpite? Non mi stupirei di scoprire che a Bergamo è intorno al 30%“, aggiunge Gori soffermandosi sulla sua città, tra le più colpite in Italia dal Coronavirus.