On Air Now
Precedente
Successivo

Covid Germania, lockdown fino al 14 febbraio  

In Germania è stato prorogato almeno fino al 14 febbraio il lockdown imposto per contenere la diffusione del coronavirus. Lo riferisce la Dpa citando proprie fonti, secondo le quali è stato raggiunto un accordo tra la cancelliera tedesca Angela Merkel e i governatori dei Laender nella riunione odierna sulla pandemia.

Leggi anche

Per quasi un altro mese, quindi, resteranno chiusi la maggior parte dei negozi e le scuole. Viene anche reso obbligatorio l’uso delle mascherine chirurgiche a bordo dei mezzi di trasporto pubblici e incentivato lo smart working. Prevista inoltre l’estensione dei sussidi economici alle attività imprenditoriali in difficoltà a causa della pandemia. Resteranno infatti chiusi i bar, i ristoranti e le attività culturali. Per teatri, sale da concerto e operistiche è stata prevista la chiusura fino ad aprile.

Anche in Scozia il lockdown è stato esteso almeno fino alla metà di febbraio e la maggior parte degli studenti continuerà a fare lezione da casa con la didattica a distanza. Lo ha annunciato al Parlamento di Edimburgo la leader scozzese Nicola Sturgeon, stando a quanto riferito dalla ‘Bbc’.

Nel suo intervento Sturgeon ha esortato i cittadini alla “cautela”, malgrado il recente calo dei nuovi casi di Covid-19. “Dobbiamo vedere se questa tendenza prosegue per essere certi che questa fase della pandemia sia ora su una traiettoria discendente. E dobbiamo essere realisti sul fatto che ogni miglioramento a cui stiamo assistendo dipende, in questa fase, dal fatto che restiamo a casa e riduciamo le nostre interazioni. Qualsiasi allentamento del lockdown potrebbe rapidamente invertire la situazione”, ha dichiarato.

Sturgeon ha auspicato un graduale ritorno in classe a partire dalla seconda metà del mese prossimo. In Scozia il livello 4 di restrizioni anti-Covid – il più alto nella scala del governo scozzese – è in vigore dal 26 dicembre.