On Air Now
Precedente
Successivo

Ciampolillo: “Ho proposto a Conte di diventare vegano, gli interessa”  

(Adnkronos)

Il senatore Lello Ciampolillo ha proposto al premier Giuseppe Conte di diventare vegano. “E lui mi ha risposto: ‘ci penserò, mi interessa’”. Il senatore Ciampolillo si esprime così a Un giorno da pecora. L’ex grillino è salito alla ribalta per il voto in extemis nella seduta in cui il governo ha ricevuto la fiducia al Senato. Il motivo per cui Ciampolillo è arrivato al fotofinish a dare sostegno col suo voto all’esecutivo? Una lunghissima telefonata con un caro amico: “Ero in aula ma al telefono con un amico molto stretto, non un politico, per me è stata una scelta sofferta”. Di cosa parlava col suo amico? “Del voto”. Come si chiama questo suo amico? “Il mio amico si chiama Gaetano”. E in questa sofferta telefonata, cosa le ha suggerito di fare Gaetano? “Di votare si”. Di che partito è? “Diciamo che lui guarda con interesse al M5S”. Il suo voto le ha dato una notorietà forse non ricercata. “Ho avuto tantissime manifestazioni di sostegno, mi hanno scritto da ogni parte d’Italia. E anzi ne approfitto per ringraziare tutti gli autori dei meme e dei video musicali su di me”. E’ vero oppure no che lei ha detto al premier di diventare vegano? “Certo, l’alimentazione vegetale fa bene a tutti. E lui mi ha risposto: ‘ci penserò, mi interessa’”.