On Air Now
Precedente
Successivo

Ragazza uccisa a Palermo, il suo nome sulla panchina rossa a Caccamo 

Il nome di Roberta Siragusa, la ragazza di 17 anni uccisa ieri a Caccamo (Palermo) verrà inserito sulla ‘panchina rossa’ del piccolo Comune di 8.500 abitanti. La decisione di inserire il nome della ragazza sulla panchina, che si trova nella villa comunale, è stata presa dall’amministrazione comunale. “L’iniziativa è stata presa per lasciare un ricordo immediato di Roberta”, dice all’Adnkronos Rosa Maria Di Casio, Presidente del consiglio comunale di Caccamo che da sempre ha promosso iniziative come questa e lei stessa è stata vittima di stalking.