On Air Now
Precedente
Successivo

Vaccino covid, Palù: “Quello italiano arriva a settembre” 

“Sarà possibile somministrare alcuni milioni di dosi del vaccino italiano, ma non prima di settembre”. Lo ha detto il presidente dell’Aifa Giorgio Palù, ospite di Buongiorno su Sky TG24 commentando gli studi sul vaccino di Reithera, le cui dosi “potrebbero integrare – ha aggiunto – la disponibilità di oltre 200 milioni di dosi che era stata messa in preventivo d’acquisto ma che sta ritardando”.